Il 22 novembre verrà Alan Rusbridger a inaugurare il Master in giornalismo di Torino

 

Siamo orgogliosi di poter annunciare che il 22 novembre dalle 10 alle 13 nell’Aula Magna del Campus Luigi Einaudi Alan Rusbridgerche dopo aver diretto il Guardian per dieci anni dal 1995 al 2015 è direttore ad Oxford della Lady Margaret Hall e nel direttivo del Reuters Institute for the study of journalism, sarà nostro ospite per tenere una lectio dal titolo “Effects of technology on current state and future of journalism” (gli effetti della tecnologia sullo stato presente e futuro del giornalismo).

Rusbridger ha appena pubblicato il libro Breaking News: the Remaking of Journalism and Why It Matters Now (non ancora tradotto in italiano) e sarà la sua prima occasione per presentarlo in Italia.

Nel 2014 ha ricevuto il Premio Right Livelihood a Stoccolma, l’European Press Prize e il Premio Ortega y Grasset a Madrid.

A introdurlo ci saranno i direttori Maurizio Molinari de La Stampa Mario Calabresi de La Repubblica. A discutere la sua lectio in una sessione di domande e risposte condotta dalla direttrice dei laboratori e delle testate del Master Anna Masera ci saranno Lucia Annunziata, direttrice di HuffPost Italia, e Massimo Russo, responsabile divisione digitale gruppo GEDI.

Il rettore Gianmaria Ajani e il direttore scientifico del Master Christopher Cepernich porteranno i saluti dell’Università di Torino e Alberto Sinigaglia quelli dell’Ordine dei giornalisti del Piemonte.

La lezione (l’Aula Magna del Campus Luigi Einaudi si trova Lungo Dora Siena, 100) sarà accreditata come corso di aggiornamento per i giornalisti e sarà in lingua inglese. Non è prevista la traduzione simultanea. Si prega di confermare la partecipazione entro il 16 novembre 2018 compilando il modulo dedicato al link: conferma registrazione